Il Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare è operativo

Il Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare è operativo

Nato in seguito alla riorganizzazione del Comando carabinieri politiche agricole e alimentari, ha la sua centrale a Roma e reparti operativi a Torino, Parma, Roma, Salerno, Messina

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

13

Febbraio
2018

Nasce il Comando Carabinieri per la Tutela agroalimentare, per effetto del decreto legislativo 12 dicembre 2017 n. 228 che ha determinato la riconfigurazione del Comando Carabinieri Politiche agricole e alimentari.
Lo rende noto l'Arma nel precisare che "l'importante comparto di specialità, a presidio dei diritti del consumatore, è a pieno titolo inserito tra i reparti speciali dell’Arma. Al comando del colonnello Luigi Cortellessa, composta da militari altamente specializzati nelle plurime e complesse fonti normative a presidio della produzione agricola e alimentare, l’unità è oggi articolata su una struttura centrale, uffici del comando e reparto operativo, e su una struttura periferica di cinque Reparti Tutela Agroalimentare, con competenza interregionale a Torino, Parma, Roma, Salerno e Messina".


Condividi su: