Fa' la cosa giusta! 2018

Fa' la cosa giusta! 2018

Dal 23 al 25 marzo 2018, a Milano fieramilanocity, la quindicesima edizione dell'evento dedicato alle scelte di consumo etico. Tanti laboratori, show cooking e degustazioni di cucina sostenibile

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Marzo
2018

Fa' la cosa giusta!, l'edizione nazionale della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, compie quindici anni e per festeggiare gli organizzatori hanno deciso che l'ingresso sarà gratuito per tutti i visitatori.
Fa' la cosa giusta! 2018, in programma dal 23 al 25 marzo 2018 a fieramilanocity, si articolerà in dieci sezioni tematiche che daranno spazio ad ambiti storici come la moda etica e l'arredamento sostenibile, a quelli più recenti come la scelta vegana e cruelty free e ai temi emergenti del consumo consapevole. Saranno allestiti 32mila metri quadri di area espositiva, arricchiti da un programma culturale con incontri, laboratori e dimostrazioni pratiche.

All'alimentazione e sostenibile saranno dedicati numerosi laboratori, show cooking, incontri, e un grande spazio espositivo nella sezione Mangia come parli.

In occasione dell'anno nazionale del cibo italiano, proclamato dal MIBACT e dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, un focus sarà dedicato alla valorizzazione dei presidi alimentari locali.
La rete di Borghi Autentici d'Italia porterà in fiera le “Comunità del cibo buono e autentico”, una vetrina dei protagonisti del mondo del cibo nelle piccole realtà locali di valore: le Amministrazioni comunali, le pro-loco e le associazioni di promozione economica e sociale dei Borghi, gli operatori della ristorazione, le aziende di produzione tipica agroalimentare e dei vini del territorio.

Durante i tre giorni si potrà partecipare ai laboratori e show cooking organizzati da FunnyVeg Academy: minicorsi tenuti da chef professionisti, per imparare l'alta cucina vegetale e vegana. Simone Salvini mostrerà come realizzare un menù bilanciato secondo i dettami dell'ayurveda; Stefano Broccoli insegnerà a preparare muffin e cupcake vegani; Giulia Giunta svelerà i piccoli segreti per realizzare piatti 100% vegetali, tutti da degustare al momento; Luca Andrè terrà un corso pratico di impiattamento, sull'arte dell'estetica nel piatto; il medico Stefania Piloni e la cuoca Federica Scolta condurranno alla scoperta delle erbe spontanee, delle loro proprietà curative e del loro utilizzo in cucina; Mara di Noia terrà un appuntamento dedicato al menu adatto ai quattrozampe.

Gli show cooking di Siqur Salute avranno come protagonisti la versione vegana del gustosissimo Zighinì - uno speziato stufato di verdure e legumi tipico di Eritrea ed Etiopia, servito sull'injera, pane morbido e sottile, da mangiare con le mani - e il dahl di lenticchie: saporita pietanza indiana a base di legumi, curcuma, curry e una varietà di altre spezie.

CiboCrudo dedicherà un appuntamento ai dolci raw, cioè a base vegetale e senza cottura, ricette semplici ma golose: Cremoso con Fragole, Cacao e Cocco e i Tartufi al Cacao e Nocciole.

Foto di Alessia Gatta


Condividi su: