EFSA, nuove regole in materia di trasparenza

EFSA, nuove regole in materia di trasparenza

L'Autorità europea ha pubblicato alcune disposizioni specifiche per le aziende

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

12

Gennaio
2021

Il 27 marzo 2021 entrerà in vigore il nuovo Regolamento UE 2019/1381 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 giugno 2019, che ha l'obiettivo di aumentare il livello di trasparenza nella valutazione dei rischi inerenti la catena alimentare. Come parte integrante del processo di attuazione, l'EFSA ha pubblicato disposizioni dettagliate sul funzionamento pratico delle nuove regole e misure prescritte dal Regolamento.
Le disposizioni sono rivolte principalmente ai portatori di interesse EFSA, ad esempio richiedenti che vogliano commercializzare prodotti alimentari sul mercato UE.

Il nuovo Regolamento UE 2019/1381

Scopo del nuovo Regolamento è quello di rendere sempre più trasparente la valutazione dei rischi inerenti alla filiera alimentare, rafforzare l'affidabilità, l'obiettività e l'indipendenza degli studi scientifici presentati all'EFSA e rafforzare la struttura organizzativa dell’EFSA per garantire la sostenibilità a lungo termine dell’Autorità.
Il regolamento è stato elaborato dal Parlamento in risposta a un’iniziativa in materia di pesticidi da parte di un gruppo di cittadini europei e alle risultanze di una revisione del Regolamento generale in materia di legislazione alimentare portata a termine nel gennaio 2018.

Le Disposizioni Pratiche

Le DP, redatte dopo le consultazioni tenutesi nel 2020 con i portatori di interesse, la Commissione europea e gli Stati membri dell'UE, agevoleranno le parti nel comprendere meglio quali ricadute avranno su di loro i nuovi processi e strumenti, e quali adeguamenti dovranno apportare per operare efficacemente nel nuovo assetto.

Le DP riguardano ambiti quali la trasparenza preliminare, la riservatezza, la notifica di studi, la consulenza precedente alla presentazione di documenti e la consultazione di terzi.

Per assistere i portatori di interesse a predisporsi alle nuove disposizioni, nelle prossime settimane, l'Autorità Europea pubblicherà diversi materiali ausiliari come ad esempio guide animate, e organizzerà una serie di sessioni formative. Sul sito dell'EFSA è disponibile il calendario delle attività in programma.

Ricordiamo che l'EFSA ha già pubblicato DP sul trattamento delle richieste di accesso a documenti in possesso dell'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare.

Credits EFSA


Condividi su: