Douja D'Or: vino protagonista nelle piazze di Asti

Douja D'Or: vino protagonista nelle piazze di Asti

Dall'11 settembre al 3 ottobre la 55° edizione della festa del vino astigiano

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

06

Settembre
2021

Dall'11 settembre al 3 ottobre ad Asti torna la 55° edizione della Douja d'Or. Per quattro weekend, dal venerdì alla domenica, la festa del vino sarà protagonista nelle piazze, nelle strade e nelle più suggestive dimore storiche di Asti, così come tra le colline del Monferrato.

La Douja, in grafia piemontese moderna doja, pronunciato dùja, è il termine dialettale con cui si chiama un antico e panciuto boccale piemontese. Infatti protagonista dell'evento sarà il vino conosciuto e amato in tutto il mondo: la Barbera d’Asti, l’Asti spumante, il Moscato d’Asti e i vini del Monferrato, le etichette di tutte le denominazioni piemontesi rappresentate da Piemonte Land of Wine, il consorzio che riunisce i 14 consorzi piemontesi del vino ufficialmente riconosciuti dal Ministero dell’Agricoltura, i vini biologici, il vermouth e i vini aromatizzati in purezza e in miscelazione.

Douja d’Or 2021 sarà un’edizione diffusa e itinerante che darà la possibilità a tutti i partecipanti di conoscere il vino e le eccellenze gastronomiche del territorio.

Il programma prevede degustazioni, live tasting, masterclass ma anche arte, incontri, mostre, visite guidate alla scoperta di Asti, del Monferrato e delle sue colline, patrimonio dell’Unesco.

"Il Vino al centro è il tema intorno a cui è stata sviluppata l’edizione 2021 della Douja d’Or per ribadire l’importanza di una delle eccellenze che rappresentano la nostra Regione nel mondo - afferma Matteo Ascheri, Presidente di Piemonte Land of Wine che comprende i 14 Consorzi di tutela piemontesi e promuove oltre 44mila ettari di vigneto, un grande patrimonio enologico costituito da 18 DOCG e 41 DOC -. A ribadire tutto questo, le colline del Sud Piemonte, riconosciute patrimonio Unesco, ospiteranno a settembre 2022 la Global Conference on Wine Tourism, il più importante forum mondiale dedicato al turismo enogastronomico, e la Douja d’Or è il primo evento di avvicinamento al quale parteciperanno tutti i Consorzi attraverso i produttori".

Ristoranti, agriturismi e bar selezionati della provincia di Asti proporranno il Piatto della Douja, un piatto tipico della tradizione rivisitato o interpretato fedelmente secondo l’antica ricetta, il Menù della Douja, un omaggio alla tradizione dall’antipasto al dolce, e l’Aperitivo della Douja, una degustazione per abbinare il vino a un piatto di stuzzichini alla scoperta delle DOP e delle IGP locali.
Tra le novità 2021, la Cantina della Douja d'Or, una vera e propria enoteca allestita in piazza San Secondo ad Asti dove saranno raccolte più di 500 etichette a rappresentare le eccellenze della produzione vinicola del territorio. lnaugurazione sabato 11 settembre alle 16.30 al Teatro Alfieri di Asti.

Douja d'Or 2021


Condividi su: