Dai pascoli bavaresi alle tavole degli italiani

Dai pascoli bavaresi alle tavole degli italiani

La Baviera è da sempre considerata produttrice di eccellenze lattiero-casearie che devono la loro bontà a un latte di grande qualità, a processi produttivi all’avanguardia, ad accurati controlli e alle tradizioni senza tempo

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

14

Giugno
2018

Per suggellare il solido rapporto di partnership con l'Italia, certamente il più importante mercato di esportazione per l'industria alimentare bavarese, l’onorevole Michaela Kaniber, Ministro della Baviera per l’alimentazione, l’agricoltura e le foreste, accompagnata da una delegazione di alto livello dell'industria casearia bavarese, si è recata a Milano per:

  • promuovere il latte e i prodotti lattiero caseari bavaresi nel principale mercato di esportazione
  • rafforzare il trend positivo delle esportazioni bavaresi di latte, latticini e formaggi verso l’Italia
  • presentare le attività di promozione dei prodotti lattiero caseari della Baviera sul mercato italiano
  • approfondire la conoscenza del mercato italiano e delle sue peculiarità, insieme ai massimi esponenti di diverse aziende bavaresi.

Il Ministro Kaniber riconosce l’importanza del mercato italiano per i prodotti bavaresi e afferma: “Le nostre esportazioni in ambito internazionale stanno crescendo per l’ottavo anno di seguito. L’export verso l’Italia, che rappresenta il nostro primo mercato di esportazione, con un valore complessivo di circa 1,6 miliardi di euro, di cui 711 milioni relativi alle esportazioni di latte, latticini e formaggi, dopo qualche anno di difficoltà sta registrando un andamento positivo. Siamo molto fiduciosi anche perché abbiamo cominciato a sensibilizzare e informare i consumatori italiani riguardo ai prodotti della Baviera e le loro caratteristiche notando un positivo interesse di ritorno. A prescindere dai numeri siamo qui perché crediamo in una partnership di lunga data in cui contano la fiducia e l'apprezzamento reciproci”.

L'evento funge anche da punto di partenza di un'ampia campagna di comunicazione per la promozione dei prodotti lattiero-caseari bavaresi in Italia, su media specializzati, consumer e canali social. Finanziata dal milch.bayerne. e.V., l’associazione dei produttori del latte della Baviera, e organizzata da alp Bayern, il suo obiettivo è quello di riuscire a trasmettere ai consumatori italiani le caratteristiche uniche del latte, dei latticini e dei formaggi della Baviera.

Specialità che derivano da materie prime di altissima qualità, garantite da un sistema di controlli e certificazioni molto evoluti e minuziosi. Il tutto è la risultante del lavoro di aziende celebri sia per il rispetto della tradizione sia per l’innovazione tecnologica dei loro cicli produttivi, perfettamente sostenibili.

Presupposti che danno origine a prodotti garantiti, di qualità elevata, in linea con le esigenze dei consumatori come la sicurezza alimentare. Inoltre, le aziende bavaresi risultano partner affidabili e corretti, perfetti per intraprendere rapporti commerciali di lungo corso con le realtà della distribuzione italiana, dalla GDO alla distribuzione tradizionale, fino al canale Horeca.    
M.P.


Condividi su: