Craft Beer Italy 2017 punta alla formazione

Craft Beer Italy 2017 punta alla formazione

Formazione professionale e aggiornamento saranno le parole chiave di Craft Beer Italy 2017, la due giorni milanese dedicata alla birra artigianale in programma il 22 e 23 novembre al Talent Garden Milano Calabiana

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

27

Luglio
2017

Organizzata da NürnbergMesse Craft Beer Italy fa parte del progetto di sviluppo del Gruppo tedesco nel settore del beverage su un palcoscenico internazionale. Oltre all’affermata BrauBeviale di Norimberga in programma dal 13-15 Novembre 2018, la “Beviale Family” comprende fiere nei mercati chiave di maggiore crescita a livello globale: Cina, Russia, Brasile e per la prima volta quest’anno a Milano.

In controtendenza rispetto a molti altri eventi italiani, organizzati come festival, la manifestazione richiama come visitatori birrifici sia piccoli sia strutturati, homebrewers, beer sommelier e tutto il mondo della gastronomia e della distribuzione.

Grande attenzione sarà dedicata alle conferenze, organizzate sotto la supervisione di Doemens e VLB di Berlino, due istituti di ricerca che hanno portato la formazione nel settore brassicolo a livelli di eccellenza. Ai loro interventi si affiancheranno quelli dei principali key account del settore, che giungeranno dall’Italia e dall'estero, per raccontare le innovazioni e tendenze del mondo della birra artigianale.

A quattro mesi dall'evento molti relatori internazionali hanno già segnalato la loro presenza.

Si parlerà di materie prime, ingredienti fondamentali per la lavorazione di una birra artigianale dalle caratteristiche inconfondibili, ma anche di tecnologia e impiantistica e assicurazione qualità. Naturalmente troverà spazio anche il tema del riempimento, grazie agli spunti offerti da Anfima, l’associazione che raggruppa i fabbricanti di imballaggi metallici e affini italiani e verrano fornite informazioni di carattere pratico a chi vuole avviare un'attività.

Il mondo della gastronomia e della distribuzione potrà imparare come si degusta, analizza e spilla una birra.

L’associazione italiana Unionbirrai, con cui NürnbergMesse Italia ha siglato un accordo di collaborazione, offrirà spunti per comprendere il mondo della birra artigianale italiana nel contesto internazionale e metterà a confronto nuove leve con birrifici storici, per raccontare storie di successo.

Gli esperti Unionbirrai Beer Taster faranno degustare ai visitatori birre artigianali italiane davvero speciali nell’area “Taste It! Area - non la solita birra”.

Sul sito della manifestazione sono disponibili la lista degli espositori, il programma dei convegni e altre utili informazioni per programmare la visita.


Condividi su: