Cous cous di verdure

Cous cous di verdure

Ecco la ricetta per un piatto fresco e veloce, perfetto per l’estate, che può essere adattato in modo eclettico ai gusti di tutti

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

15

Giugno
2015

ricetta per quattro persone
difficoltà bassa
tempo di preparazione 10 minuti - tempo di cottura 15 minuti

INGREDIENTI

400 g di cous cous • 400 ml di brodo vegetale • 1 peperone giallo • 1 peperone rosso • 1 zucchina • 1 melanzana piccola • piselli • olio, sale e pepe qb

Le verdure indicate negli ingredienti sono solo uno spunto, usate quelle che preferite, sia crude sia cotte. Potete anche arricchire il piatto con altri ingredienti, come gamberetti, tonno, dadini di cotto o di petto di pollo, in modo da renderlo più sostanzioso e completo.
Insomma, potete liberare la fantasia per realizzare un piatto su misura!

Prima di tutto portate a ebollizione il brodo. Mettete il cous cous in una ciotola capiente e versate il brodo, sgranando i chicchi con una forchetta. Aggiungete un paio di cucchiai di olio extravergine (a piacere si può utilizzare anche il burro) e coprite la ciotola con un coperchio o con della pellicola.

Mentre il cous cous riposa, occupatevi delle verdure. Lavatele bene, tagliatele a dadini abbastanza regolari e mettetele in una padella ben calda con un filo di olio extravergine. Fatele saltare fino a quando saranno dorate ma ancora croccanti (anche in questo caso, il grado di cottura dipenderà dai vostri gusti). Togliete dal fuoco e fate riposare per qualche minuto.
Intanto tornate al cous cous che avrà assorbito tutto il brodo. Sgranate ancora con una forchetta, se necessario aggiungete un filo di olio e incorporate i dadini di verdura. Mescolate bene, aggiustate di sale e pepe. Se lo gradite potete completare il piatto con foglie di basilico fresco oppure origano, oppure timo. Per una sferzata di gusto potete anche osare foglioline di menta.

Servite a temperatura ambiente in un’insalatiera oppure date la forma di anello utilizzando una tortiera.


Condividi su: