"Circolazione e impatto dei patogeni enterici in Italia"

Il prossimo 18 ottobre, a Roma, presso il Ministero della Salute, è in programma un convegno su l'epidemiologia dei patogeni enterici e l'impatto sanitario in Italia

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

24

Settembre
2018

L'appuntamento del 18 ottobre è fissato in via Giorgio Ribotta 5, all'Auditorium Biagio D’Alba, nell’ambito delle iniziative promosse da EFSA in occasione della ricorrenza del 10° anno dell’istituzione dei Focal point nazionali.

La Direzione generale degli Organi collegiali per la tutela della salute, Autorità nazionale per la valutazione del rischio nella catena alimentare, in collaborazione con il Focal point nazionale, istituito presso l’Istituto Superiore di Sanità, e con la Direzione generale della Prevenzione, ha organizzato il Convegno dal titolo "Circolazione e impatto dei patogeni enterici in Italia". Il convegno si propone di fornire conoscenze sull'epidemiologia dei patogeni enterici e sull’impatto sanitario in Italia, al fine di dare indicazioni sulle principali misure di controllo, profilassi e prevenzione integrate in chiave One Health oltre che rinforzare e migliorare la sorveglianza dei patogeni enterici. Gli agenti causali sono diversi, batteri, virus e parassiti che possono essere trasmessi all’uomo attraverso alimenti, acqua, ambiente o per contatto diretto.

La giornata è destinata a medici, veterinari e biologi e prevede l’assegnazione di crediti ECM. La partecipazione è gratuita.
La domanda di partecipazione, disponibile alla pagina www.iss.it, sezione Convegni, deve essere inviata via fax al numero 06.4990.2813, oppure digitalizzata e inviata per email alla segreteria organizzativa entro il 1° ottobre 2018.


Condividi su: