"Cantine aperte in vendemmia"

Il Movimento Turismo del Vino apre le vigne per condividere il rito autunnale della raccolta delle uve

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

11

Settembre
2018

"Cantine Aperte in Vendemmia", evento curato dal Movimento Turismo del Vino, regala agli appassionati due mesi di esperienze, fra settembre e ottobre, nei filari delle vigne italiane. Le prime ad aprire, il 2 settembre, sono state le cantine di Toscana, Lombardia, Veneto, Marche, Campania e Piemonte. Durante i numerosi appuntamenti, sarà possibile vivere in diretta il momento cruciale dell’anno enoico: quello della raccolta dell’uva.

Tanti gli appuntamenti nelle diverse regioni, con mostre d'arte, spettacoli, concerti e molto altro, snodati lungo un calendario che tiene conto dei momenti della vendemmia nelle diverse zone d’Italia.

Le cantine aprono le loro porte per accogliere i turisti e mostrare loro i segreti del momento della produzione nel quale vengono formulate anche le previsioni su quella che sarà la qualità della vendemmia. Sul sito internet del Movimento Turismo del Vino si trovano le informazioni sulle tappe di settembre e ottobre nelle varie regioni italiane.

In Piemonte (da settembre fino al 14 ottobre), Puglia (Domenica 7 ottobre) e Campania (da settembre fino al 28 ottobre) sarà possibile, ad esempio, usufruire di visite guidate con brindisi in vigna, vivendo anche l'esperienza della pigiatura coi piedi, così come veniva svolta tradizionalmente nei tini in legno. Negli eventi saranno previsti anche momenti dedicati ai bambini.

Spazi per i più piccoli anche nelle Marche (fino al 24 settembre).
In Lombardia (dal 2 settembre fino al 7 ottobre) i riflettori sono puntati sulla Franciacorta, ma sono tanti i luoghi speciali per vivere una giornata unica nei filari.

Il tema scelto da MTV Toscana (appuntamenti per tutto il mese di settembre) per l’edizione 2018 è invece la merenda, evento conviviale tra i wine lovers che potranno accedere a uno dei momenti più importanti e affascinanti del lavoro delle aziende vinicole.

In Veneto (fino al 23 settembre) l’elenco degli appuntamenti è in continuo aggiornamento per vedere le uve selezionate per l'Amarone e tutti gli altri vini di eccellenza del territorio.

In Umbria (23 settembre) tra le tante iniziative, sarà possibile prenotare visite speciali per le scuole.

L’Associazione Movimento Turismo del Vino è un ente non profit che promuove la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, e offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità.

Ogni anno il racconto del Movimento Turismo del Vino, oltre a Cantine Aperte, prosegue con Calici di Stelle, con Cantine Aperte in Vendemmia, Cantine Aperte a San Martino e Cantine Aperte a Natale.


Condividi su: