Archburger, il Mcpanino con carne non surgelata

Archburger, il Mcpanino con carne non surgelata

McDonald's si sta impegnando nella proposta di cibi più "salutari" e lancia, seppur in ritardo rispetto ai competitor, l'hamburger di carne fresca

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

04

Gennaio
2018

McDonald's, con l'anno nuovo, propone Archburger, un panino a base di carne fresca, passo quasi obbligato per l'azienda, sempre più sotto pressione a causa della popolarità delle catene rivali, da Shake Shack a In-N-Out Burger, che già offrono questo prodotto.

A dir poco entusiasta il commento della società: "Non vediamo l'ora di avere preziosi commenti dai nostri clienti, stiamo continuando ad aumentare il livello con nuove proposte". Secondo i media americani, McDonald's sta testando il nuovo Archburger in sette ristoranti a Tulsa, in Oklahoma ma entro la metà del 2018 dovrebbe essere distribuito nella maggior parte dei suoi 14 mila fast food.

Negli ultimi anni McDonald's ha fatto uno sforzo colossale, visto i prodotti di partenza, inserendo diverse modifiche al suo menu per andare incontro alle richieste dei consumatori americani, sempre più attenti a ciò mangiano. Per esempio ha comunicato di aver eliminato i conservanti artificiali dai Chicken McNuggets e di aver sostituito il succo di mela nei suoi Happy Meals con uno meno zuccherato.


Condividi su: