Anche ONAV pubblica la guida ai vini. Prosit!

Anche ONAV pubblica la guida ai vini. Prosit!

L'Organizzazione Nazionale Assaggiatori l'ha già ribattezzata "Lo spirito guida" ai vini italiani: è online e si proclama selettiva e indipendente

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

06

Novembre
2017

Uno strumento facile da consultare per approcciarsi al vino italiano in modo professionale. È questa Prosit, la Guida perpetua dei vini d’Italia di ONAV - Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino, pubblicata online.

Prosit, secondo il parere dell'editore, è una guida che mancava nel panorama italiano: altamente selettiva, indipendente, obiettiva e unica, in linea con la mission di ONAV che si propone come giudice super partes del settore enologico. Proprio per rispettare questo ruolo ONAV ha deciso per Prosit:

  • Nessuna pubblicità o contributi sotto altra forma da aziende vitivinicole o commerciali
  • Degustazioni alla cieca di tutti i vini da parte di 70 Commissioni territoriali composte obbligatoriamente da Enologi ONAV, esperti assaggiatori ONAV e degustatori ONAV
  • Presenza di una seconda commissione centrale formata da almeno 6 membri provenienti da differenti aree geografiche del Paese che certifichi i vini preselezionati
  • Numero di lotto della bottiglia di tutti i vini assaggiati
  • Immagine della bottiglia
  • Presenza di una seconda commissione centrale formata da almeno 6 membri provenienti da differenti aree geografiche del Paese che certifichi i vini preselezionati
  • Numero di lotto della bottiglia di tutti i vini assaggiati
  • Immagine della bottiglia

Uno, due e tre Prosit sono i criteri di valutazione, chiari e oggettivi, di tutti i campioni sottoposti alle degustazioni o acquistati da ONAV, ripartiti secondo i seguenti parametri di giudizio:

  • 83-84 punti: 1 Prosit
  • da 85 a 89 punti: 2 Prosit
  • da 90 punti in su: 3 Prosit

La Guida può essere consultata sempre e dovunque, le schede sono in italiano e in inglese, i dati su cantine, enologi e produttori sono costantemente aggiornati con la geolocalizzazione di tutte le aziende vitivinicole

Grazie infine all’interazione esclusiva con Wine-gis, Prosit presenta un panorama completo della geologia, dell’altimetria e dell’ambiente pedoclimatico dei vini italiani. Non mancano una sezione dedicata ai vitigni storici del Belpaese, un’altra alle grandi verticali dei migliori vini d’Italia e uno spazio web interamente riservato a L’Assaggiatore, dove è possibile consultare online tutti gli articoli e i contenuti della versione cartacea della rivista.

www.guidaprosit.it
Direttore responsabile della guida:
Pasquale Porcelli
Direttore editoriale: Vito Intini
Consultazione: esclusivamente in formato online, la consultazione di Prosit è gratuita per soci ONAV e al costo di euro 10 all’anno per tutti gli altri wine lovers.
Versione inglese: traduzione a cura di Raffaella Araco.


Condividi su: