Anche il Grana Padano celebra Dante

Anche il Grana Padano celebra Dante

A settembre, durante il Festivaletteratura di Mantova, il Consorzio di tutela patrocina "Dante Settecento"

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

07

Settembre
2021

Il Consorzio Tutela Grana Padano DOP, in collaborazione con il Festivaletteratura, celebra Dante Alighieri, il sommo poeta creatore della lingua italiana e della Divina Commedia che visse nella pianura padana proprio dove i monaci benedettini lavoravano il formaggio a pasta dura gialla e stagionata. Il patrocinio del Consorzio agli eventi ideati per i 700 anni della morte del poeta, prevede un programma interamente dedicato chiamato Dante Settecento, che dall'8 al 12 settembre unirà i vari appuntamenti danteschi nel programma del Festival.
A coinvolgere direttamente il pubblico sarà Dante Jukebox, condotto alla radio di Festivaletteratura da Simone Marchesi e dal vivo da Federico Canaccini, che commenteranno le terzine inviate dal pubblico a dantejukebox@festivaletterattura.it o lasciate nella bacheca dedicata nella Tenda dei libri. 
I ragazzi saranno protagonisti di tre appuntamenti con Marco Martinelli, il Teatro delle Albe ed Elia Malagò che spazieranno da un corteo nel centro di Mantova dove declameranno versi del poeta sino al film The Sky over Kibera, dove la Divina Commedia è reinventata in lingua swahili da 150 ragazzi.

Carlo Ossola e Andrea Canova porteranno il pubblico tra codici ed edizioni del poema, Lella Costa e Gabriele Vacis converseranno su Dante, il teatro e l’amore, Giuseppe Antonelli farà rivivere l’epopea pop del sommo poeta mentre Filippo La Porta presenterà Beatrice come "autrice di civiltà".
I volti della Commedia saranno invece riproposti e descritti a adulti e ragazzi dalla mano di Roberto Abbiati.
Fra questi numerosi appuntamenti, nei giorni del Festival sarà aperto al pubblico lo stand del Consorzio Grana Padano, per un break con prodotto in monoporzioni. 

Ma non bisogna dimenticare che Dante citò i sapori e il cibo della pianura padana che lo accolse. Da questo spunto nasce il progetto La Divina Ricetta, firmato da Havas Milan, che propone sui canali Instagram, Facebook, Twitter e YouTube fino al 14 settembre, giorno della morte dell’Alighieri, una serie di piatti della cucina italiana a base di Grana Padano, la cui preparazione viene però declamata dalla voce narrante in endecasillabi e terzine, rispettando fedelmente la celebre metrica della Divina Commedia.

Festivaletteratura 2021: Dante Settecento


Condividi su: