AgriAcademy: approvata la graduatoria finale

AgriAcademy: approvata la graduatoria finale

Ecco i 250 giovani imprenditori agricoli vincitori del Bando "Promuovere lo spirito e la cultura di impresa" organizzato dall'ISMEA, in collaborazione con il MiPAAF

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

19

Giugno
2018

Sono online i vincitori del Bando emanato dall'ISMEA, in collaborazione con il MiPAAF, "Promuovere lo spirito e la cultura di impresa": è stata infatti approvata la graduatoria finale. Obiettivo dell'AgriAcademy è far crescere professionalmente i giovani agricoltori favorendo lo sviluppo aziendale. Innovazione, internazionalizzazione e sostenibilità i focus dell'accademia. Ora spazio alle sessioni formative su Roma, Bologna e Bari. 

Nello specifico, i giovani agricoltori selezionati (di età inferiore a 41 anni) titolari di 250 imprese, parteciperanno ad azioni formative e scambi di conoscenze in due fine settimana non consecutivi, attraverso lezioni frontali, metodi basati sul problem-solving e action-learning, avvalendosi anche di testimonianze di casi di successo; svilupperanno competenze non convenzionali; parteciperanno a laboratori e networking, anche tra discenti e docenti, a momenti di interazione ed eventi specifici. Inoltre, per un gruppo più ristretto di giovani imprenditori, che saranno selezionati durante le giornate di formazione tra quelle che mostreranno le migliori competenze, saranno organizzati coaching in azienda e study visit.


Condividi su: