AGEA: in pagamento 118 milioni di euro

AGEA: in pagamento 118 milioni di euro

Sono 51mila i beneficiari del fondo per l'agricoltura. Nove le Regioni interessate ai pagamenti dello Sviluppo Rurale. In parte si tratta ancora di cicli di saldo per la Domanda Unica della campagna 2015

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

14

Agosto
2017

L'AGEA, organismo pagatore del Ministero delle Politiche agricole, ha predisposto i Decreti di pagamento di 118 milioni di euro in favore di oltre 51mila beneficiari.
Il MiPAAF rende noto che i pagamenti sono così suddivisi: 

  • 21 milioni di euro per la domanda unica (ulteriori cicli di saldo campagna 2015) in favore di 10.116 beneficiari;
  • 6 milioni di euro per la ristrutturazione dei vigneti in favore di 193 beneficiari;
  • 18 milioni di euro per lo sviluppo rurale, a seguito di istruttoria regionale, in favore di 928 beneficiari;
  • 41 milioni di euro per lo sviluppo rurale (misure a superficie e animali), a seguito di istruttoria automatizzata di 20.344 beneficiari;
  • 30 milioni di euro per il Programma Nazionale di Sviluppo Rurale - Assicurazione del raccolto, degli animali e delle piante, in favore di 20.004 beneficiari.

Nel dettaglio, per quanto riguarda i pagamenti dello sviluppo rurale, misure a superficie, concessi a seguito di istruttoria automatizzata, le Regioni interessate sono:

  • Basilicata (11 milioni per 1.413 beneficiari)
  • Sardegna (10 milioni di euro per 14.288 beneficiari)
  • Puglia (9 milioni di euro per 1.112 beneficiari)
  • Umbria (3 milioni di euro per 453 beneficiari)
  • Liguria (2 milioni di euro per 1.726 beneficiari)
  • Valle d'Aosta (1 milione di euro per 713 beneficiari)
  • Campania (958mila euro per 382 beneficiari)
  • Friuli (868mila euro per 250 beneficiari)
  • Sicilia (41mila euro per 7 beneficiari)

Condividi su: